KLOGR: ECCO IL VIDEO DI LIKE A STONE, TRIBUTO A CHRIS CORNELL


 ” Con il progetto Klogr non abbiamo mai affrontato il discorso “cover” ma la morte di Chris Cornell mi ha lasciato un vuoto artistico immenso e l’esigenza di rivivere un brano così importate è stata forte. Questa cover è il nostro tributo ad un artista che ci ha cambiato la visione della musica.”   – Rusty KLOGR

Esce oggi il nuovo singolo/video dei KLOGR [si scrive KLOGR, si legge KEI LOG AR] Il titolo del brano è LIKE A STONE ed è un tributo a Chris Cornell, anti-eroe della Generazione X e Gen Y (Millenials), tragicamente scomparso l’anno scorso.LIKE A STONE è stata originariamente pubblicata dagli Audioslave nel 2002 ed è, ad oggi, uno dei singoli più conosciuti della band.  

Artwork del singolo e regia del video sono opera di Joba, ex bassista dei KLOGR. Operatori: Roberto Zampa e Otus. Produzione Zeta Factory.

Prodotto da Rusty and Federico Ascari 

Engineered @ Zeta Factory by Federico Ascari 

Mix & Mastering by Federico Ascari @ Wavemotion Recordings

  
La stagione live dei KLOGR riprende nel 2019. Ecco tutte le prime date confermate:

6 Febbraio – Ascoli Piceno – Break Live8 Febbraio – Rho – Rock’n’Roll9 Febbraio – Modena – La Tenda19 Febbraio Bochum, Germany, Zeche 
20 Febbraio, Hamburg, Germany, Markethalle 22 Febbraio Zurich, Switzerland, Komplex23 Febbraio Pinarella di Cervia, Italy, Rock Planet 24 Febbraio Saarbrucken, Germany, Garage 
www.klogr.net
https://www.facebook.com/klogr/

“Like A Stone”
(Chris Cornell)
Testo
On a cobweb afternoon,
In a room full of emptiness
By a freeway I confess
I was lost in the pages of a book full of death;
Reading how we’ll die alone.
And if we’re good we’ll lay to rest,
Anywhere we wanna go.

In your house I long to be;
Room by room patiently,
I’ll wait for you there like a stone.
I’ll wait for you there alone.

And on my deathbed I will pray to the gods and the angels,
Like a pagan to anyone who will take me to heaven;
To a place I recall, I was there so long ago.
The sky was bruised, the wine was bled, and there you led me on.

In your house I long to be;
Room by room, patiently,
I’ll wait for you there like a stone.
I’ll wait for you there alone, alone.

And on I read until the day was gone;
And I sat in regret of all the things I’ve done;
For all that I’ve blessed, and all that I’ve wronged.
In dreams until my death I will wander on.

In your house I long to be;
Room by room, patiently,
I’ll wait for you there like a stone.
I’ll wait for you there alone, alone.

KLOGR RELEASE LIKE A STONE, TRIBUTE TO CHRIS CORNELL. WATCH VIDEO

 “With Klogr we have never been tempted to play cover songs, but the death of Chris Cornell left an immense artistic void in me and I felt strongly the need to experience again a song which was so important. This cover is our tribute to an artist that has changed our perception of music.”   – Rusty KLOGR


The brand new single / video from the American-Italian Alternative Rock band KLOGR [written KLOGR, reads “KEY LOG AR”] is out today. The title of the single is LIKE A STONE and it’s a tribute to Chris Cornell, one of the musical anti-hero idols of the Generation X and Gen Y (also known as Millenials) tragically deceased last year. LIKE A STONE  was originally written and released by Audioslave in  2002 and is, as of today, one of their prominently known singles.

Both the cover artwork of Like a Stone and the video direction are by Joba, former bass player of KLOGR. Video operators: Roberto Zampa and Otus. Production Zeta Factory.
Music Produced by Rusty and Federico Ascari
Engineered at Zeta Factory by Federico Ascari
Mixed and Mastered by Federico Ascari at Wavemotion Recordings

KLOGR will soon be back on stage for a European Tour of 8 dates with Buckcherry and Adelita’s Way.

These are the first announced dates:

19 Feb Bochum, Germany, Zeche
20 Fed, Hamburg, Germany, Markethalle
22 Feb Zurich, Switzerland, Komplex
23 Feb Pinarella di Cervia, Italy, Rock Planet
24 Feb Saarbrucken, Germany, Garage

www.klogr.net
https://www.facebook.com/klogr/


Lyrics:

“Like A Stone”
(Chris Cornell)

On a cobweb afternoon,
In a room full of emptiness
By a freeway I confess
I was lost in the pages of a book full of death;
Reading how we’ll die alone.
And if we’re good we’ll lay to rest,
Anywhere we wanna go.

In your house I long to be;
Room by room patiently,
I’ll wait for you there like a stone.
I’ll wait for you there alone.

And on my deathbed I will pray to the gods and the angels,
Like a pagan to anyone who will take me to heaven;
To a place I recall, I was there so long ago.
The sky was bruised, the wine was bled, and there you led me on.

In your house I long to be;
Room by room, patiently,
I’ll wait for you there like a stone.
I’ll wait for you there alone, alone.

And on I read until the day was gone;
And I sat in regret of all the things I’ve done;
For all that I’ve blessed, and all that I’ve wronged.
In dreams until my death I will wander on.

In your house I long to be;
Room by room, patiently,
I’ll wait for you there like a stone.
I’ll wait for you there alone, alone. 
 


AREZZO WAVE LOVE FESTIVAL: VENA selezionati per le semifinali regionali Piemonte!

Dopo un attento ascolto da parte della giuria, ecco i nomi dei gruppi scelti per suonare nelle selezioni live della regione Piemonte!

SABATO 1 MARZO 2014 – Meltin’ Pop – www.meltinpop.it – (VIA ROMA 78/80 ARONA, NOVARA)

VENA – Little Creatures – TOTEM – THE YELLOW TRAFFIC LIGHT – We Are Waves

 

Continue reading “AREZZO WAVE LOVE FESTIVAL: VENA selezionati per le semifinali regionali Piemonte!”

VENA Sui Muri di Milano | Nuovo Video

Vena hanno pubblicato un nuovo videoclip, il secondo, dopo il singolo di esordio

La Grinta, tratto dall’EP Brucia Amore Brucia.

Il video, Sui Muri di Milanoè stato autoprodotto dagli stessi Vena insieme alla Teste D’Uovo Production di Roma.

Sui Muri di Milano è la storia di un amore metropolitano vissuto fra solitudine, fughe e rincorse di una metà-chimera che un po’ ossessiona e un po’ fa paura, ma di cui non ci si vuole liberare.

L’ispirazione cinematografica principale per il video di Sui Muri di Milano, girato interamente con luce naturale, è stata Requiem for a Dream, film capolavoro di Darren Aronofsky pertanto si è fatto largo uso di tecniche come split screentime lapses e di telecamere legate al corpo degli attori.

Guarda il video di Sui Muri di Milanohttp://youtu.be/8PzAky5XrX8

 

Sui Muri di Milano | Il Concept | La Regia | La Canzone

Teste d’Uovo Production è un gruppo di videomaker sperimentali, studenti di Master in Digital AudioVideo Editing dell’Università La Sapienza.
Si chiamano Francesco EramoFederica Palmer ed Edoardo Romagnoli.

La Trama. L’intera ambientazione del video è onirica: il protagonista si sveglia nel suo letto, è turbato dalla presenza di una ragazza che esiste e non esiste. Lui corre per la metropoli a metà fra il ricercarla e lo scappare da lei. La ragazza è la metafora della città che lo ingoia e lo trascina e pertanto assume diverse forme, fra cui alcune mistiche (vi è una citazione della Madonna degli Alberetti di Giovanni Bellini) ed altre più ambigue (la coppetta all’altezza del pube, i flash erotici sul tavolo). E’ una presenza inquieta e al tempo stesso vitale per il protagonista. Tutto il video è basato sul lasciare in sospeso lo spettatore: è sogno o è realtà?

Attori e ComparseDaniele Schisa, Marina Quadrani, Martina Ciabatti, Edoardo Romagnoli, Francesco Gori, Antonio Gori, Leone Santi.

La Canzone intende ricreare, con il suo ritmo drum ‘n’ bass e le sue improvvise sospensioni dubstep un amore metropolitano vissuto sullo sfondo di una Milano diversa, più periferica e oscura. Possono l’amore virtuoso e quello vizioso essere conciliabili? La risposta si trova scritta sui muri della città. “io sono romantico” è una sorta di disperata dichiarazione; comunque questo amore si manifesti, anche se può apparire esclusivamente carnale o addirittura perverso, esiste una purezza nascosta e profonda. La frenesia della città, al contempo benevola e colpevole, accompagna l’inquietudine vissuta dal protagonista. La scelta degli arrangiamenti è legata a doppio filo con il tema del testo: la dnb music, presente nei club della metropoli, scandisce con il suo ritmo serrato il tempo delle corse e delle ansie che percorrono la mente, la quale viene schiacciata dai wobble bass del violento inserto dubstep del ritornello, spezzando il tempo e prendendo a pugni l’ascoltatore.

La Regia: Sui Muri di Milano è una storia d’amore vissuta in città. Le città come luoghi di solitudine collettiva, luoghi di alienazione dove si legano in un rapporto inversamente proporzionale habitat e abitanti, dove la distanza umana fra gli individui aumenta al diminuire della distanza spaziale che li divide. L’amore non è più visto come elemento salvifico, non è la ricerca del “grembo materno” che teorizzava Adler, ma prende le sembianze di una forza eterea, un qualcosa da domare, se si vuole evitare il rischio di soccombere. Questa è stata la bussola che ha orientato tutto il lavoro di regia. La volontà non è stata quella di mettere in scena una storia cronologicamente compiuta e logicamente coerente, bensì quella di esaltare il ritmo, poggiando il montaggio sul tempo della musica. L’intento è quello di disorientare gli spettatori, permettendo loro di poter entrare nel mood della canzone dei Vena, di suggerire attraverso la ciclicità delle immagini e la costruzione di piccoli quadri, alcuni elementi di storia, lasciando la loro declinazione a chi guarda.

Guarda Sui Muri di Milano anche su Vimeo

 

VENA
Management & Booking DMB Music
Ufficio Stampa e-grapes promotion
Etichetta Zeta Factory

KLOGR, Draw Closer | NUOVO VIDEO

Klogr hanno pubblicato un nuovo videoclip, tratto dall’album Black Snow.

Il video, Draw Closerè stato prodotto dalla italiana Flush Design ed è il primo singolo estratto dall’album, che vedrà la luce l’11 di Marzo.

Klogr stanno per affrontare un mini tour italiano per promuovere l’album, che partirà questo venerdì, 7 febbraio, dal Rock ‘N’ Roll di Rho e vedrà l’alternative rock band impegnata in 4 concerti a Cremona, Modena e Reggio Emilia. Dopo di che il combo modenese partirà per un Tour Europeo di 23 date insieme alle icone del metal alternativo targato USA, Prong.

Ecco il video di Draw Closer:  http://youtu.be/6RmDD3b3Mgo

www.klogr.net

(Fonte: Ufficio Stampa e-grapes promotion)

KLOGR

Klogr band

KLOGR (pronounced Kay – log – are) is an Italian rock band which musical production partakes of the genres of alternative rock and alternative metal. The band’s name is a reference to the law of Weber-Fechner, developed in the second half of the 800s, which is known as the fundamental psycho-physical relationship (S = K log R).

The project, led by Gabriele “Rusty” Rustichelli (producer at Zeta Factory), develops a powerful sound that draws energy from a philosophy that challenges the contemporary culture, where every sense is clevery used against men in the name of profit. Along with Rusty (vocals and guitars), KLOGR is backed by the alternative rock band, Timecut, which includes Giampi (backing vocals and guitar), Joba (bass) and Ste (drums). All together, they complete the solid line-up of KLOGR.

The idea of KLOGR starts taking shape in May 2010 with, alongside Rusty, Nicola Briganti (guitars), Todd Allen (bass) and Filippo De Pietri (drums). When June of 2011 comes about, the group begins recording for their debut album at the ZetaFactory Studio. From that point on, Klogr captures the attention of the public and arouses much curiousity among professionals and fans by publishing several viral videos, showing the progress of the band in studio.

11-11-11 brings the world premier of the band’s live show and the release of ‘Till You Decay’. The band performs the new album in its entirety and is acclaimed with much ethusiasm and support from new fans. From the album ‘Till You Decay’ are released two videoclips: ‘Bleeding‘ (January 2012) and ‘Silk and Thorns‘ (October 2012).

In January 2012, Klogr sets off on a promotional tour on the West Coast of the United States and gives people a reason and the desire to pay attention to the Italian alternative scene. In June 2012, after several dates back in Italy, KLOGR embarks on a French mini-tour and is once again well received by concert-goers and music enthusiasts, confirming the interest of the project in Europe.

With the release of ‘Till You Turn’ (November 2012), KLOGR begins a new chapter for the band and invites Timecut to participate in the project backing up Rusty. This leads to a whole new energy and momentum of the band that can be seen and experienced when they are on stage. Together, this massively talented band is shaping up to be one of the most interesting live acts in the Italian and International independent scene. A first video from EP ‘Till You Turn’ is released in February 2013 for the track ‘King of Unknown‘.

The Ep is presented Live in November 2012 followed by an extensive promotional tour with concerts in Belgium and Holland, France, Germany (March 2013), Poland, Latvia, Lithuania, Estonia, Finland (April 2013).

In May 2013 KLOGR starts supporting the international non-profit marine wildlife conservation organization Sea Shepherd (alongside with artists such as Aerosmith, Red Hot Chili Peppers, Gojira and Tommy Lee) through the video ‘Guinea Pigs‘ which is shared worldwide as a fundraiser for the Association.

In June 2013 the band ends their ‘Till You Turn Tour’ with a live performance at prestigious Sweden Rock Festival (June 7) sharing stage with bands such as Kiss, Europe, Five Finger Death Punch, to name a few. During this last show, director Roberto Zampa shoots a videoclip for the song “Vultures Feast“, featuring female rocksinger AlteriA (RockTV) (released in November 2013).

In October 2013 KLOGR enters three different recording studios to work on their second full lenght album “Black Snow”.

In February 2014, KLOGR release “Draw Closer“, first videoclip from the new album. “Black Snow” sees the light on March, 11th 2014 for Europe and is released on the 29th of April 2014 in the United States. A European Tour of 23 dates is planned for March-April 2014, opening for the industrial metal legends Prong.

OFFICIAL VIDEOS

 

From ‘Black Snow’

  1. Draw Closer https://www.youtube.com/watch?v=6RmDD3b3Mgo

From ‘Till You Decay’

  1. Bleeding http://smarturl.co/KlogrBleeding
  2. Silk and Thorns http://smarturl.co/KlogrSilkAndThorns

From ‘Till You Turn’ EP

  1. King of Unknown http://smarturl.co/KlogrKingOfUnknown
  2. Guinea Pigs (Sea Shepherd) http://smarturl.co/KlogrGuineaPigs
  3. Vultures Feast feat. AlteriA http://smarturl.co/KlogrVulturesFeast

 

LINE UP

klogr_promo_01

GABRIELE “RUSTY” RUSTICHELLI – VOX AND GUITARS
EUGENIO – GUITARS & BACKING VOCALS
GIAMPI– GUITARS & BACKING VOCALS
JOBA – BASS
STE – DRUMS

www.klogr.net
www.facebook.com/klogr
www.youtube.com/klogrmusic
www.vimeo.com/klogr

 

 

Contacts:

PRESS OFFICE & PROMOTION

ITALY e-Grapes promotion press@e-grapes.com
USA Adrenaline PR maria@adrenalinepr.com
UK Stampede Press rob@stampedepressuk.com
GERMANY & EUROPE Brooke-Lynn info@brooke-lynn-promotion.de
FRANCE Replica Promotion roger@replica-promotion.com

 

SEVERAL UNION: ecco il video di “Dream On” e le nuove release

18.06.2013 ISeveral Union escono per Ammonia Records con un videoclip e nuove release


Si intitola Dream On – cover dell’omonimo brano degli Aerosmith – il nuovo video dei Several Union, diretto dal regista Beppe Platania.
.
L’energia screamo del brano è puntellata dai passi leggiadri della ballerina classica Sofia Monti, giovanissima promessa internazionale, quasi a sottolineare quanto la delicatezza del sognare (“Dream on until your dream comes true”) porti con sè altrettanta passione e perseveranza. Le voci che si alternano sono quelle del frontman, Alessandro Montalti e dello special guest Andrea Rock, che non appare in questo video.

“Tutti vogliono realizzare i propri sogni.” commenta Alessandro “In questo video volevamo trasmettere la tensione, le aspettative ma anche la voglia di riscatto di quelli che danno il 100% per quello che amano fare, sia la musica, lo sport o, come in questo caso, la danza. 
Abbiamo avuto la fortuna di trovare Sofia, con cui si è instaurato subito un ottimo feeling e che, nonostante la giovane età, si è messa in gioco ed è riuscita ad esprimere quella fragilità e quella determinazione che cercavamo.” 

Il video è stato girato nel Cesenate presso il Teatro Petrella, con il patrocinio del Comune di Longiano e la collaborazione dell’associazione “Arrivano dal Mare”.

Novità anche per quanto riguarda le uscite discografiche: entrati a far parte della scuderia Ammonia Records, i Several Union escono oggi con due edizioni digitali DELUXE dell’album AWAKE FROM THE GAME e di REMIX FROM THE GAME(brani di Awake from the Game remixati da DJ e musicisti di varia provenienza sonora).

Alla tracklist della versione Deluxe di Awake from the game si aggiungono le bonus tracks registrate e prodotte presso il Tam Tam Studio di Cesena.

I ain’t no nice guy (cover Motorhead)

per quanto riguarda Remix from the Game Deluxe, si aggiungono i contenuti inediti

Several Union feat. Nah – The Game (VIP version) per gentile concessione di High Scream Records
Several Union feat. Vik – Fall & Fade (VIP version)
Video:

Several Union “Dream On”http://youtu.be/bCWFA-OruaY
da “Awake from the Game” 2013 – Ammonia Records
Diretto da // BEPPE PLATANIA
Location // Teatro Petrella – Longiano, Cesena
Performer // Sofia Monti // Several Union

Nasce E-Grapes: ufficio stampa e progetto multimediale

News su Metallus

Dopo quasi quattro anni in Valery Records come responsabile di promozione e ufficio stampa, Erika “Grapes” Conti ha dato vita ad e-grapes, una nuova ed eclettica realtà che coinvolgerà a vari livelli la scena nazionale (e non solo) del rock (e non solo):

E-grapes è innanzitutto un Ufficio Stampa operativo nell’industria musicale a livello indipendente, che si rivolge a musicisti, etichette, società di management, ma anche a clubs, agenzie di booking, band in tour e artisti in genere.
E-grapes lavora a stretto contatto con addetti ai lavori di varia provenienza (musica, arte, design, comunicazione, organizzazione di eventi) per affrontare da angolazioni diverse e con un approccio al contempo professionale e creativo le problematiche di marketing e visibilità di artisti e prodotti discografici.

 

 E-grapes è anche un progetto artistico multimediale: E-Grapes  è la protagonista di un fumetto, illustrato dalla disegnatrice Francesca Follini e di un esperimento musicale internazionale, di cui si parlerà nei prossimi mesi.

 

 

 

 

(e-Grapes @ Evolution/Radio Lupo Solitario)