Ecco “Out of Time”, il primo inedito dei nuovi Teodasia

   “I Teodasia sono stati da sempre inclusi nel filone symphonic metal, un genere a cui appartenevamo solo in parte” spiega Francesco Gozzo, leader della band veneta “In realtà l’aspetto sinfonico era solo una delle componenti delle nostre produzioni passate: siamo sempre stati versatili e sperimentali, specialmente nell’ultimo album ‘Metamorphosis’, uscito nel 2016. Con questa ultima evoluzione del nostro sound abbiamo deciso di adattare ai nostri brani una ritmica decisamente più metalcore. Non escludiamo ulteriori escursioni in altri generi per il futuro.”

Con queste premesse i Teodasia presentano il loro ultimo singolo,” Out of Time”, appena uscito su Spotify e su tutte le principali piattaforme digitali, con la grintosa Affie alla voce.
Il video di “Out of Time” è in lavorazione e rappresenta il primo esperimento della band nel mondo della fantascienza.

Ascolta “Out of Time”
https://open.spotify.com/album/4RjdC3C8pMCwXkWV2aRcsL?si=xdMqKSYJQE-rMOhXVfi06A

TEODASIA: GUARDA “BABY BABY”, IL PRIMO VIDEO CON LA NUOVA CANTANTE AGNESE FRANCESCHINI

È Agnese Franceschini, detta Affie, la cantante che ha preso il posto di Giacomo Voli nei TeodasiA.

Un ritorno al cantato femminile, dunque, per la formazione veneta, ma a differenza dei lavori precedenti, il nuovo corso sonoro dei TeodasiA si discosta dal metal sinfonico delle origini per abbracciare sonorità metalcore con l’aggiunta di un elemento ironico che prima mancava.
Lo dimostreranno gli inediti che verranno pubblicati nei prossimi mesi e lo dimostra il nuovo video, uscito oggi che vede rivoluzionata l’intera line up con il leader e fondatore dei Teodasia Francesco Gozzo non più alla batteria, bensì alle tastiere, lasciando il posto dietro alle pelli alla drummer superstar Helly Montin (vincitrice del “Hit Like a Girl” dedicato alle batteriste donna più brave del mondo).

Il primo singolo di questo nuovo capitolo è “Baby Baby”, cover della hit dance del 1995 cantata da Corona.
Nel video, diretto dallo stesso Francesco Gozzo omaggiando il b-movie, la band è divertita a suonare la colonna sonora per la storia d’amore più breve della storia che nasce e (è proprio il caso di dirlo) muore fra uno zombie e un zomba all’interno di una discoteca anni 90.

REWOUT: IL NUOVO SINGOLO ‘CIRCUS’


I RewOut hanno reso pubblico il loro nuovo video “Circus”, in release digitale il prossimo 18 febbraio. Il singolo sarà disponibile in versione Radio Edit, diversa dalla versione che si troverà sull’album “On&On” (distribuito da Zeta Factory).


https://youtu.be/ApvazbOa3K0 


   “Circus si rivolge all’ascoltatore e lo esorta a riflettere sulle pressioni che la società esercita su di noi.” spiega Shine (Xana Vazquez, vocalist della band), che continua “Pressioni sul come dovremmo essere o cosa dovremmo fare, tant’è vero che finiamo per diventare degli esseri “ingabbiati” in prigioni mentali da cui non è facile uscire per quanto sono dipinte comode o “adeguate”. Un brano che esorta ad agire per uscire da questa schiavitù, diventare consapevoli e insieme abbattere finalmente la gabbia.”

Il concept

Tutto parte da un’idea del frontman Sun (Domenico Simonelli), dai costumi alle maschere al soggetto del video.
I componenti della band, caratterizzati da animali, si trovano fisicamente dentro una gabbia da cui si liberano per esplorare il mondo in libertà. La loro lotta interiore ed il loro percorso di uscita si alternano con
le immagini di una famiglia “tradizionale”, ingabbiata nei ruoli che la società impone, il loro urlo/parto che li libera dalle proprie gabbie mentali, e due personaggi dal volto dipinto che rappresentano le “maschere”che indossiamo nel teatro della vita che consideriamo reale.

Ogni membro del gruppo è rappresentato dal proprio animale totemico attraverso costumi e maschere realizzate specialmente per il progetto. Ogni costume animale è stato tinto a mano (sono tutte pellicce finte, ci tiene a specificare la band) ed ogni maschera realizzata appositamente per ogni componente, sotto la supervisione di Sun. La supervisione di tutti i costumi è stata realizzata da Sun e Shine insieme alla collaboratrice artistica della band, Angela Uccella.

Il regista Gianluca Ferriero (MOOBE) ha tradotto in immagini il soggetto proposto da Sun rendendolo pieno di lirismo, crudezza e magnificenza.


La location

Il video è stato girato nel magnifico Real Sito di Carditello, reggia di campagna dei Borbone situata nel
comune di San Tammaro, nella provincia di Caserta, nella bellissima Campania Felix.

Perché questa location
Perché è un posto che rappresenta sia il degrado che ha subito questa regione sia la sua volontà di riscatto.
È luogo magnifico caduto in declino, incuria e saccheggio per poi ritrovare il riscatto soprattutto grazie ai movimenti civici che hanno lottato per la sua risalita. “È un simbolo in grado di collegarci con le nostre radici e con il potenziale splendido che abbiamo, per farlo diventare una realtà.”
A proposito della location Gianluca Ferriero, regista del video, dice:

   “Girare un video musicale oggi non è cosa difficile. Difficile è farlo con un’intenzione ben precisa e questo è quello che abbiamo provato a rendere con i RewOut con “Circus”. Molto ci ha aiutati la straordinaria bellezza del set e la possibilità di esplorarlo attraverso prospettive nuove, grazie all’utilizzo del drone. Non ci siamo limitati a realizzare un videoclip ma abbiamo provato, attraverso l’esperienza musicale, a raccontare la potenza estetica dei luoghi da cui proveniamo.”

Curiosità

La band ha realizzato una richiesta formale alla fondazione pubblica che gestisce attualmente il Real Sito esponendo le ragioni raccontate sopra e specificando il percorso artistico dei componenti, ed è stato concesso il permesso.

Il video è stato girato in nove ore, comprese di: trasporto strumenti; trasporto 40 basi di cemento e 40 sbarre per la gabbia fino al terrazzo di Carditello; trasporto dei costumi e attrezzatura; trucco & parrucco della band e degli attori; catering per tutta la troupe, shooting e smontaggio.

Il video è dedicato alla memoria di Tommaso Cestrone, nominato “l’angelo di Carditello” per essere stato un uomo normale che ha provato a scuotere le coscienze dei politici e delle persone correnti sorvegliando in modo gratuito e volontario la Reggia, dove ha trovato la morte, colto da infarto.

https://www.facebook.com/Rewout-333312625503/

REWOUT: WATCH THE NEW VIDEO “CIRCUS”

RewOut have published their new video”Circus”, due out digitally on February 18th. The single will be first available as a radio edit, different from the album version.

Circus is about the pressure of mental prisons created by the masks and roles which societies tend to put on individuals. It’s an invitation to come out from the comfort zone of symbolic cages and become the true-self rather than an easy character.

The concept for the video starts from an idea of  Sun (Domenico Simonelli), frontman ofthe band, whose creativity is behind the idea of the stage-cage set and the totem-animals costumes in team with singer Shine (Xana Vazquez) and artistic collaborator Angela Uccella.

The band members represent animals managing to exit a physical cage (created with 40 metal and concrete poles all hand carried on theroof of the location) and explore freedom.

The video was shot in just 9 hours by director Gianluca Ferriero (MOOBE) in the superb location of Real Sito di Carditello in San Tammaro, Caserta. A time leap in the ancient Campania Felix.

https://www.facebook.com/Rewout-333312625503/

KLOGR: WATCH THE NEW VIDEO “SOMETHING’S IN THE AIR”

KLOGR have released the video of Something’s in the Air, new single from the album Keystone.

The video, edited by Joba and Bait (Timecut), represents, with images and infographics, an alarming report on the state of the climate and pollution of the planet.

The band has activated a link (www.klogr.net/getinvolved) to encourage fans to engage personally in the preservation of the environment.

Next shows

KLOGR
6/2 – Ascoli Piceno, Italy, BREAKLIVE 🇮🇹
8/2 – Rho – Milano, Italy, Rocknroll Club Rho 🇮🇹
9/2 – Modena, Italy, La Tenda 🇮🇹

KLOGR // opening act for Buckcherry and ADELITAS WAY 
19/2 – Bochum, Germany, Zeche 🇩🇪
20/2 – Hamburg, Germany, Markethalle 🇩🇪
22/2 – Zurich, Switzerland, Komplex 🇨🇭
23/2 – Pinarella di Cervia, Italy, Rock Planet 🇮🇹
24/2 – Saarbrucken, Germany, Garage 🇩🇪

KLOGR // opening act for Infected Rain and Dust In Mind
01/3 – POL, Warsaw – Progresja 🇵🇱
02/3 – SK, Bratislava – Randal 🇸🇰
03/3 – CZ, Brno – Melodka 🇨🇿
05/3 – CZ, Prague – Rock Cafe 🇨🇿
06/3 – CZ, Ostrava – Barrak 🇨🇿
07/3 – A, Wien – Viper Room 🇦🇹
08/3 – ITA, San Dona di Piave – Revolver 🇮🇹
09/3 – ITA , Milano – tbc 🇮🇹
10/3 – CH, Pratteln – Z7 🇨🇭
12/3 – tbc 
13/3 – GER, Munich – Backstage 🇩🇪
14/3 – GER, Mannheim – MS Connexion Complex 🇩🇪
15/3 – GER, Trier – Mergener Hof 🇩🇪
16/3 – FR, Paris – Gibus 🇫🇷
17/3 – BEL, Arlon – L’Entrepôt 🇧🇪
19/3 – GER, Essen – Turock 🇩🇪
20/3 – BEL, Roeselare – De Verlichte Geest 🇧🇪
21/3 – HOL, Rotterdam – Baroeg 🇳🇱
22/3 – GER, Osnabruck – Bastard 🇩🇪
23/3 – tbc 
24/3 – POL, Wroclaw – Zaklęte Rewiry 🇵🇱

https://www.klogr.net/

www.klogr.net/getinvolved

https://en.wikipedia.org/wiki/Klogr
https://www.facebook.com/klogr/?ref=br_rs

KLOGR: IL NUOVO VIDEO DENUNCIA “SOMETHING’S IN THE AIR”

I KLOGR hanno pubblicato il video di Something’s in the Air, nuovo singolo estratto dall’album Keystone. 
Il video, realizzato da Joba e Bait (Timecut) rappresenta con immagini e infografiche un rapporto allarmante sulla condizione climatica e di inquinamento del pianeta.

La band ha attivato un link (www.klogr.net/getinvolved) per incoraggiare i fans a impegnarsi personalmente nella salvaguardia dell’ecosistema.

Prossimi concerti:

KLOGR
6/2 – Ascoli Piceno, Italy, BREAKLIVE 🇮🇹
8/2 – Rho – Milano, Italy, Rocknroll Club Rho 🇮🇹
9/2 – Modena, Italy, La Tenda 🇮🇹

KLOGR // opening act for Buckcherry and ADELITAS WAY 
19/2 – Bochum, Germany, Zeche 🇩🇪
20/2 – Hamburg, Germany, Markethalle 🇩🇪
22/2 – Zurich, Switzerland, Komplex 🇨🇭
23/2 – Pinarella di Cervia, Italy, Rock Planet 🇮🇹
24/2 – Saarbrucken, Germany, Garage 🇩🇪

KLOGR // opening act for Infected Rain and Dust In Mind
01/3 – POL, Warsaw – Progresja 🇵🇱
02/3 – SK, Bratislava – Randal 🇸🇰
03/3 – CZ, Brno – Melodka 🇨🇿
05/3 – CZ, Prague – Rock Cafe 🇨🇿
06/3 – CZ, Ostrava – Barrak 🇨🇿
07/3 – A, Wien – Viper Room 🇦🇹
08/3 – ITA, San Dona di Piave – Revolver 🇮🇹
09/3 – ITA , Milano – tbc 🇮🇹
10/3 – CH, Pratteln – Z7 🇨🇭
12/3 – tbc 
13/3 – GER, Munich – Backstage 🇩🇪
14/3 – GER, Mannheim – MS Connexion Complex 🇩🇪
15/3 – GER, Trier – Mergener Hof 🇩🇪
16/3 – FR, Paris – Gibus 🇫🇷
17/3 – BEL, Arlon – L’Entrepôt 🇧🇪
19/3 – GER, Essen – Turock 🇩🇪
20/3 – BEL, Roeselare – De Verlichte Geest 🇧🇪
21/3 – HOL, Rotterdam – Baroeg 🇳🇱
22/3 – GER, Osnabruck – Bastard 🇩🇪
23/3 – tbc 
24/3 – POL, Wroclaw – Zaklęte Rewiry 🇵🇱

https://www.klogr.net/

www.klogr.net/getinvolved

https://en.wikipedia.org/wiki/Klogr
https://www.facebook.com/klogr/?ref=br_rs

REWOUT: il ritorno del Theatrical Rock con il nuovo album “On&On”

Esce il 28 febbraio pubblicato da Zeta Factory/Believe “On&On”,secondo, attesissimo album dei RewOut.

L’alternative rock band campana si è fatta conoscere con il fortunato omonimo disco di debutto uscito nel 2015 e grazie a una serie di esibizioni live, fra cui MEI, il MusicaW Festival, diverse aperture ai Rezophonic e il RedBull Tour Bus, finalisti nazionali nell’edizione del 2012 insieme a Le Furie e The Last Fight; sul podio anche per la XIX edizione del contest internazionale Ritmi Globali Europei di Treviso.

Parlare di alternative rock, nel caso dei RewOut, è riduttivo. L’eclettico sestetto preferisce, infatti, autodefinirsi progetto Theatrical Rock. I curricula dei suoi componenti annoverano studi classici in Conservatorio e importanti esperienze artistiche professionali nel canto, la danza, la coreografia e il teatro in Italia, Spagna, Montecarlo.

La pubblicazione di On&On sarà anticipata dal singoloCircus”, il cui video uscirà il prossimo 15 febbraio.

Ecco la copertina di On&On

Artwork by Graziano Aletta

On&On verrà presentato in anteprima il 22 febbraio, con uno special show al Saint Patrick di Aversa Viale della Libertà, 198 Aversa CE

I RewOut sono:
Domenico Simonelli – voce, coreografie, danza, tastiere, synth
Xana Vazquez de Prada – voce, tastiere, scenografia
Andrea Tieri – chitarra
Giammario Palmiero – chitarra, cori
Flavio Landolfo – basso
Massimo Aletta – batteria, sequenze

https://www.facebook.com/Rewout-333312625503/
http://www.youtube.com/user/RewoutOfficial

BONVI: NUOVO ALBUM NEL 2019. È ONLINE IL CORSO “LEZIONI DI CANTO COL BONVI”

È cominciato il ciclo “Lezioni di Canto col Bonvi” su Youtube del cantante bolognese Marco “Bonvi” Bonvicini. La prima lezione offre i fondamentali principi teorici della respirazione e dà semplici spunti pratici per comprendere immediatamente gli errori più comuni e come correggerli.

Marco Bonvicini continua la sua attività artistica live e in studio. Questi i prossimi concerti:

MARCO BONVICINI LIVE
25/01 Enoteca Tuata, Bologna
27/02 Birreria Popolare, Bologna
02/03 Enoteca Tuata, Bologna
09/03 Bardamù, Calderara di Reno (BO)
13/04 Shebeen con Fry Moneti al violino (Modena City Ramblers), Sassuolo (MO)

Bonvi, attualmente in radio promozione con l’inedito Everyday, annuncia l’uscita di un nuovo album nel 2019 che sarà anticipato dal singolo-cover di un celebre brano degli U2.

https://www.youtube.com/channel/UCobZEwd_9lA_CRoapwejHtA

BONVI: NUOVO SINGOLO E FORMAT DIDATTICO SUL CANTO SU YOUTUBE

È uscito in digitale Everyday, il nuovo singolo di Marco “Bonvi” Bonvicini, quarto estratto dell’EP “The London Session” (2018) e successore di “We Live On Feat. Miele Rancido”.

Il folk pop-rock di Bonvi si tinge di ritmi funky in questo inedito, già in rotazione nelle radio dallo scorso 3 dicembre e ora disponibile come singolo su iTunes e tutte le principali piattaforme.

Ascolta Everyday su Spotify:

www.marcobonvicini.it

19 Gennaio 2019. Parte il nuovo Format Youtube condotto da Marco Bonvicini 

Ma le novità per Bonvi non si fermano qui. È in fase di partenza, infatti, un ciclo di lezioni gratuite di tecniche di canto e uso della voce scritto e condotto dal cantante e musicista bolognese.

Già insegnante di canto al Music Academy 2000 e allievo di canto Blues & Soul e Gospel del Rev. Lee Brown, Bonvi è specializzato anche in canto lirico e moderno ed è pronto a condurre un nuovo format didattico interattivo rivolto a tutti con teoria, esercitazioni pratiche, curiosità e tricks per trarre il meglio dalla propria voce.

Il titolo del format è “Come Cantare – Lezioni di Canto col Bonvi” inizierà il prossimo 19 gennaio e sarà costituito da mini lezioni di 3-5 minuti ciascuna con la possibilità di interagire con Bonvi per consigli, suggerimenti e video di risposta. Le prime lezioni verteranno su respirazione, attacco della voce, esercizi pratici di riscaldamento della voce, anatomia, per poi proseguire con lezioni più specifiche di canto, stile e tutto ciò che ruota intorno al mondo della musica.

Bonvi pubblicherà 1/2 lezioni al mese insieme ad altri contenuti redazionali di interesse musicale che verranno annunciati in seguito.

Partecipare al corso gratuito di canto di Bonvi è molto semplice: basta iscriversi al canale https://www.youtube.com/channel/UCobZEwd_9lA_CRoapwejHtA e ricevere le notifiche via email.

www.marcobonvicini.it
www.e-grapes.com

KLOGR: ECCO IL VIDEO DI LIKE A STONE, TRIBUTO A CHRIS CORNELL


 ” Con il progetto Klogr non abbiamo mai affrontato il discorso “cover” ma la morte di Chris Cornell mi ha lasciato un vuoto artistico immenso e l’esigenza di rivivere un brano così importate è stata forte. Questa cover è il nostro tributo ad un artista che ci ha cambiato la visione della musica.”   – Rusty KLOGR

Esce oggi il nuovo singolo/video dei KLOGR [si scrive KLOGR, si legge KEI LOG AR] Il titolo del brano è LIKE A STONE ed è un tributo a Chris Cornell, anti-eroe della Generazione X e Gen Y (Millenials), tragicamente scomparso l’anno scorso.LIKE A STONE è stata originariamente pubblicata dagli Audioslave nel 2002 ed è, ad oggi, uno dei singoli più conosciuti della band.  

Artwork del singolo e regia del video sono opera di Joba, ex bassista dei KLOGR. Operatori: Roberto Zampa e Otus. Produzione Zeta Factory.

Prodotto da Rusty and Federico Ascari 

Engineered @ Zeta Factory by Federico Ascari 

Mix & Mastering by Federico Ascari @ Wavemotion Recordings

  
La stagione live dei KLOGR riprende nel 2019. Ecco tutte le prime date confermate:

6 Febbraio – Ascoli Piceno – Break Live8 Febbraio – Rho – Rock’n’Roll9 Febbraio – Modena – La Tenda19 Febbraio Bochum, Germany, Zeche 
20 Febbraio, Hamburg, Germany, Markethalle 22 Febbraio Zurich, Switzerland, Komplex23 Febbraio Pinarella di Cervia, Italy, Rock Planet 24 Febbraio Saarbrucken, Germany, Garage 
www.klogr.net
https://www.facebook.com/klogr/

“Like A Stone”
(Chris Cornell)
Testo
On a cobweb afternoon,
In a room full of emptiness
By a freeway I confess
I was lost in the pages of a book full of death;
Reading how we’ll die alone.
And if we’re good we’ll lay to rest,
Anywhere we wanna go.

In your house I long to be;
Room by room patiently,
I’ll wait for you there like a stone.
I’ll wait for you there alone.

And on my deathbed I will pray to the gods and the angels,
Like a pagan to anyone who will take me to heaven;
To a place I recall, I was there so long ago.
The sky was bruised, the wine was bled, and there you led me on.

In your house I long to be;
Room by room, patiently,
I’ll wait for you there like a stone.
I’ll wait for you there alone, alone.

And on I read until the day was gone;
And I sat in regret of all the things I’ve done;
For all that I’ve blessed, and all that I’ve wronged.
In dreams until my death I will wander on.

In your house I long to be;
Room by room, patiently,
I’ll wait for you there like a stone.
I’ll wait for you there alone, alone.